dji mini 3 pro test impressioni vs mini 2 autel nano plus smart controller rc pro
Recensioni

DJI MINI 3 PRO IL MIGLIOR DRONE DA 250 GRAMMI?

DJI Mini 3 PRO è il miglior drone da 250 grammi? La domanda è lecita perchè fino a qualche tempo fa, si credeva e sperava in Autel Robotics. Abbiamo parlato abbondantemente dei “nuovi” Autel Nano Plus sul nostro canale Youtube enontheroad. Ma a distanza di oltre 6 mesi dalla commercializzazione, probabilmente c’è amarezza e rassegnazione tra i consumatori.

Ovviamente il recente DJI Mini 3 PRO, non è un drone perfetto, come ho ampiamente criticato in molti video. Ho trovato abbastanza assurdo e limitante il segnale radio, per un drone concepito soprattutto per i voli in città. Però certamente ha molti PRO a suo favore. Probabilmente al primo posto metto l’assistenza DJI, con la sua DJI Care. Tempi certi di riparazione o sostituzione, con assistenza Europea. Anche Autel ha assistenza Europea con Autel Care, ma i tempi non sono né certi né sicuri purtroppo.

Tra gli aspetti che mi hanno davvero colpito positivamente del DJI Mini 3 PRO, di certo ho trovato l’impeccabile resistenza al vento. Come sempre, amo fare questo test in Galleria del vento a Perugia. In questa occasione il nuovo mini drone di casa DJI si è sì schiantato, ma è stato portato davvero oltre i propri limiti. Anche l’Autel Nano Plus, non si è comportato affatto male in Galleria, nonostante i miei dubbi, soprattutto riscontrati sulla versione base, non plus. Ma quindi perchè il DJI Mini 3 PRO sarebbe il miglior drone da 250 grammi?

Il tracking del Mini 3 è qualcosa di pazzesco! L’ho testato come sempre nel solito bosco dove quasi tutti i droni, si erano schiantati. Incluso lo Skydio 2. Il DJI Mini 3 pro ha dimostrato grande fluidità, senza incertezze. A differenza del DJI Mavic 3, anch’esso schiantato nello stesso bosco. Inoltre fantastico anche il nuovo radiocomando con schermo, l’RC con cui viene venduto il nuovo drone Mini 3 PRO. Considerato il prezzo di tutto il pacchetto, è ovvio che il nuovo RC DJI Mini 3 PRO sia completamente differente e meno performante del più costoso RC PRO. Però la qualità e l’esperienza di volo complessiva, risulta assolutamente più appagante di dover utilizzare uno smartphone. In questo senso, DJI è stata l’unica a differenza degli altri concorrenti, a fare quel salto ulteriore di qualità. E comunque a breve sarà compatibile il DJI Mini 3 con RC PRO.

In conclusione, posso dire che nel mio zaino, il DJI Mini 3 PRO, non mancherà di certo. Lo considero come ogni altro drone da 250g, una seconda scelta. Preferirò sempre la qualità massima di camera di un drone come DJI Mavic 3. Però in situazioni particolarmente delicate, per volare in città, un drone inoffensivo come questo, non può mancare. Vi ricordo che presto vi spiegherò in un corso, come volare legalmente in città con il drone, nelle zone rosse. Vi invito pertanto ad iscrivervi al canale YouTube.

Siamo Elisa & Nicola, ci piace viaggiare alla scoperta delle Capitali Europee ma amiamo anche la semplicità di luoghi unici come la Lapponia o la Cappadocia. Elisa con la passione per le foto, Nicola per i video. Insieme a noi non può mai mancare almeno un drone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *