Recensioni

DJI MINI SE vs MAVIC MINI A CONFRONTO

DJI MINI SE e DJI Mavic Mini. Confronto tra i due piccoletti di casa DJI per capire se può avere senso l’acquisto del nuovo DJI Mini SE. Vi avevo già detto nel precedente video che spesso è stato definito un drone “riciclato” ma sarà davvero così? Di sicuro una parte dei pezzi sono del Mavic Mini e qualcosa del DJI Mini 2. Ma perché è migliore questo nuovo drone?

Come ho avuto modo di dire, l’obiettivo di DJI era risolvere i problemi più gravi del Mavic Mini e limitare vari problemi. Cosa cambia quindi dal Mavic Mini e cosa lo differenzia dal DJI MINI 2? Una cosa molto importante sono il telaio, le eliche, la batteria e la resistenza al vento. Infatti il nuovo DJI “riciclato” ha una resistenza al vento di categoria 5 contro la classe 4 del Mavic Mini. Aspetto fondamentale come avevamo riscontrato anche in Galleria del Vento. E come ho potuto constatare nel video confronto di oggi. Infatti ho atteso una giornata di vento moderatamente intenso, per effettuare il test.

Le prime risposte per ciò che riguarda hovering e volo sono state evidenti. Il DJI Mini SE è un drone sensibilmente migliore del Mavic Mini. Più stabile e non soffre il vento. Ovviamente manca il protocollo Ocusync 2.0 presente su Mini 2. Questo pertanto ci porta ad avere comunque un segnale instabile. Il segnale di trasmissione è appunto Wi-Fi. Aspetto sicuramente da non trascurare, ma rimane l’unico punto di attenzione in volo. Perché si può dimenticare almeno in parte il pericolo vento. Il controller rimane quello del Mavic Mini che garantisce miglior trasportabilità, ma forse peggior grip e durata di batteria. Ovviamente non abbiamo possibilità di controllare il drone con lo Smart Controller come con Mini 2.

Cosa dire in conclusione di questo confronto tra questi 2 droni da 249 grammi? Ovviamente tra i due nessun dubbio personalmente su quale acquistare. Chiaramente se c’è il budget e la volontà di andare sul sicuro, MINI 2 rimane una garanzia. Discorso a parte per il Fimi X8 Mini. Che al vento non resiste molto bene, anzi. Però ha un segnale di trasmissione molto affidabile. Su Hubsan abbiamo detto fin troppo e mai in bene, quindi non possiamo nemmeno considerarlo un competitor. Aspettando il mitico Autel Mini. E in attesa di una risposta da Shenzhen con DJI MINI 3! Per rimanere sempre aggiornati, vi ricordo di iscrivervi al nostro canale YouTube e di aggiungervi al nostro gruppo telegram!

Siamo Elisa & Nicola, ci piace viaggiare alla scoperta delle Capitali Europee ma amiamo anche la semplicità di luoghi unici come la Lapponia o la Cappadocia. Elisa con la passione per le foto, Nicola per i video. Insieme a noi non può mai mancare almeno un drone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *